giovedì 15 dicembre 2016

Ti consiglio un libro: A Natale non puoi fingere, di Flora Gallert

Eccomi di nuovo con il secondo libro di Natale letto per me e per voi
 
 
trama:
 
 
Per una che non ama il Natale, non c’è niente di peggio che ricevere la proposta di passarlo a Drobak, un freddo paesino situato in Norvegia, dove si vocifera che Santa Claus si nasconda e in un enorme villa che sembra appena uscita da una fiaba natalizia per bambini.
Ma lei farebbe questo e altro se dopo le feste potrà considerarsi vice direttrice dell’importante rivista New York & Life.
Karol è decisa ad ottenere quel posto. Ed è disposta anche a fingere.
Fingere di amare il Natale e l’inverno, fingere di essere una persona migliore e fingere di stimare Austin, un odioso e arrogante uomo, nonché figlio del suo capo, con cui dovrà convivere per sette, lunghissimi giorni.
Ma è davvero l’unica a fingere?
Perché Austin è così diverso, lì, lontano da New York?
Segreti di famiglia e qualche articolo di giornale, tormenteranno Karol che non è riuscita a mettere un freno e ha mischiato bugie con la realtà, l’amore con la passione.
Basterà la magia del Natale a mettere a posto ogni segreto, bugia, malinteso?
 
 
 
Una storia frizzante e ironica. Karol è una donna in carriera che vuole mostrarsi forte, ma che in realtà nasconde un trauma legato al Natale.
Austin indossa la maschera di donnaiolo impenitente, ma nemmeno lui ha avuto vita facile ed è segnato da un episodio drammatico.
Simpatico romanzo natalizio, piccante al punto giusto, dialoghi spassosi e  situazioni imbarazzanti e tenere allo stesso tempo vi accompagneranno in questa lettura.
Da accompagnare assolutamente con una buona cioccolata calda...
 
 


Nessun commento:

Posta un commento