venerdì 30 dicembre 2016

Le ricette di nonna Emilia: Biscotti al cioccolato



Buonasera!
Ho ricevuto vari commenti al mio racconto, molti suggerimenti che terrò ben stretti nella mente.  Più di uno ha apprezzato il diario della nonna, per cui ho pensato di regalarvi qualche ricetta dal suo quaderno.
Cominciamo con i biscotti al cioccolato che nonna Emilia era solita preparare con la nipotina Milly nel periodo natalizio.
Beninteso, sono ricette che ho rubato a mia madre. Lei non è esattamente una cuoca convinta, lo fa più per dovere e tradizione, ma io negli anni ho riscoperto il piacere di pasticciare, soprattutto a Natale, quando il pargolo numero uno decide di darmi una mano con la pasta frolla ☺.
Un po' di rielaborazione poetica ... et voilà.



Biscotti al cioccolato.


I biscotti al cioccolato sono amore puro in forma di frolla. Immergere le mani nella pasta appiccicosa, spargere farina come fosse polvere di stelle, stendere la sfoglia con il mio vecchio mattarello. Sono queste le cose che mi riconciliano con il mondo.
Soprattutto quando a farmi compagnia è la mia nipotina adorata, che resta col naso appiccicato al forno, impaziente di assaggiarli. Le dosi che indico sono approssimative, io misuro con gli occhi e con il cuore.

500 grammi di farina
250 grammi di zucchero
2 uova
150 grammi di burro
1 bustina di lievito per dolci
125 grammi di cacao zuccherato
la scorza grattugiata di un'arancia
un pizzico di cannella.
Gioia nel cuore.
Affetto nelle mani.
Baci e carezze.

 Unire prima gli ingredienti secchi e, in una ciotolina a parte, quelli liquidi. Mescolare con amore sussurrando qualche frase rassicurante alla pasta che sta venendo fuori, avvolgere in una pellicola la sfera bruna e metterla a nanna in frigo per trenta minuti. Durante il tempo di attesa, consiglio di giocare, di cantare, di ballare... di preparare lo spirito, insomma alla fase successiva. Passato il tempo necessario, stendere con amore la pasta, meglio se lo si fa in due. Prendere stampini di varie forme e creare i biscotti, che saranno belli lisci e profumati. Posizionarli su una teglia rivestita con carta forno e infornare a 180° per 5-7 minuti.
Una volta sfornati, lasciate raffreddare (se ci riuscite) e godetevi i biscotti con la famiglia, tra canzoni, coccole e tanti sorrisi.
Un abbraccio
 
Nonna Emilia

2 commenti:

  1. I biscotti al cioccolato, gnam, gnam! Annoto la ricetta nella mia rubrica e proverò a creare l'atmosfera adatta .... ho giusto esaurito tutte le scorte di dolciumi, scultura di cioccolato al latte a forma di albero da cinquecento grammi compresa :).
    buon fine anno!

    RispondiElimina
  2. Ciao Milena. Auguri anche a te e ai tuoi cari. Che l'anno nuovo ci porti tante soddisfazioni. La mia scorta di dolci è notevole, ma io sono sempre in guerra con le calorie. Guerra che perdo sistematicamente ;-)
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina